Ponte Vecchio

Simbolo eterno della città di Firenze, il Ponte Vecchio è un luogo in cui da secoli si respira un’atmosfera magica e unica al mondo.

Il susseguirsi delle botteghe di artigiani e gioiellieri, custodite dalle caratteristiche porte in legno che ogni sera, alla chiusura, ne nascondono i tesori, rende il Ponte Vecchio l’emblema dell’antica e prestigiosa tradizione orafa fiorentina.

Dal 1565, anno in cui fu costruito il Corridoio Vasariano, il Ponte Vecchio, in precedenza animato dalle attività di verdurai e macellai, si popolò di abili professionisti e commercianti di oro, diventando il regno incontrastato di maestri orafi e gioiellieri.

È proprio qui, nel cuore della città, dove l’arte, la maestria, la bellezza e il lusso si sono fusi in un microcosmo dal fascino unico, che hanno preso vita le creazioni di Lilies Gold.

Capolavori di alta gioielleria che racchiudono in sé l’esperienza tramandata di generazione in generazione, la creatività di un design ricercato, la lavorazione lenta e certosina dei materiali più preziosi, la passione per l’eccellenza.

È dalla sapienza secolare di cinque gioiellieri storici di Ponte Vecchio che nasce l’esclusiva collezione Lilies Gold, l’unica capace di custodire l’atmosfera suggestiva di un luogo che, secoli dopo secoli, continua ad incantare per la sua bellezza, l’unica in grado di diffondere con la sua preziosa luce la magia autentica di una città senza eguali nel mondo.